SCOPERTA FINALMENTE LA CAUSA DELLA CALVIZIE! – ll Giornale

SCOPERTA FINALMENTE LA CAUSA DELLA CALVIZIE!

Bald man head

E’ incredibile lo scalpore che sta suscitando la notizia che da qualche giorno circola sul web.

Un gruppo di ricercatori finlandesi dell’Università degli studi umanistici di Helsinki, ha di recente pubblicato i risultati dello studio definitivo sulle cause della calvizie.

L’analisi portata avanti dai ricercatori, studia il comportamento sociale e le condizioni fisiche di circa 1200 volontari, aggiudicandosi pertanto il podio come esperimento scientifico su più vasta scala.

Il fascino dell’uomo calvo, si sa, non svanisce mai, ma il terrore di perdere la chioma giovanile colpisce i giovani quanto i meno giovani. Lo studio, condotto da un team di 12 ricercatori, tra cui il dottor Van Horsemby, massimo esperto del bulbo pilifero e attivo collaboratore delle più famose marche di cosmesi per l’uomo, ha lo scopo di sfatare alcuni falsi miti sulla calvizie.

Ma quali sono quindi le principali cause della calvizie?

Alla base del fenomeno, secondo gli esperti, risiede certamente una componente genetica non trascurabile. Il dottor Van Horsemby così spiega: <<La caratteristica genetica è sicuramente da non trascurare, non meno però della componente comportamentale e sociale>>.

In altre parole, l’ansia di diventare calvi è causa essa stessa della calvizie. Un serpente che si morde la coda dunque? Secondo lo studio, il 38% degli adolescenti di età compresa tra i diciotto ed i ventidue anni, che sono preoccupati di diventare calvi come il padre o nutrono forti ansie relativamente al loro aspetto fisico, hanno un forte rischio di accelerare la perdita del capello.

E per tutti coloro che invece hanno una naturale predestinazione alla calvizie? Van Horsemby rassicura <<Una dieta ricca di cereali e moderata attività fisica riducono il rischio del 18%, anche in pazienti geneticamente portati>>.

Sembra dunque che l’adagio <<un diavolo per capello>> usato per descrivere chi è molto energico, ansioso o iracondo, non sia poi così valido!

Seguici per rimanere aggiornato sulle ultime notizie! close[x]